Category: FUORI FASE

#Fuorifase cap.3 “Negazionista sarà lei…”

La (nuova, sana e robusta) Costituzione fisica Italiana Nota redatta dal redattore a mo’ di Prologo: IO CREDO CHE IL COVID SIA UNA PANDEMIA GRAVISSIMA, CHE SIA LA PESTE DEL NUOVO MILLENNIO, SENZA SE E SENZA MA E CHE CHI NEGA QUESTA AFFERMAZIONE SIA UN INCOSCIENTE RESPONSABILE E IRRESPONSABILE DEL MALE CHE COMPIE A SÉ E …

Read on
Come salvare (davvero) il Vetro di Murano

La creazione di un qualunque tavolo presuppone ci sia la possibilità di mangiare qualcosa, e, nei tempi migliori, di farsi un’ “abbuffata”. E per evitare che alla rimpatriata conviviale vengano coinvolti sempre e soltanto i soliti amici e non coloro che dovrebbero essere invece gli invitati principali del banchetto, mi permetto di intervenire preventivamente nel …

Read on
#FUORIFASE Cap. 2 Il vetro di Murano (Nel resto del mondo, invece…)

A Murano, per andare a fare la spesa, bisogna prendere un carrettino e spesso attraversare uno, due o tre ponti. All’andata e al ritorno. Per andare a Venezia si deve pagare un costoso abbonamento. Quando piove, poi, ci si bagnano le scarpe, i vestiti, ciò che hai acquistato e la mano che tiene l’ombrello, mentre …

Read on
FuoriFase – cap. I “Gli ultimi fuochi, oppio dei popoli”

Gli Ultimi Fuochi erano quelli che dovevano accendere il cielo dall’acqua, attesi dalle barche cariche di angurie e di canti, di bambini con gli occhi aperti e le bocche spalancate. Vissuti dagli adulti come un ripetuto ricordo, presente e passato, come un panettone di tanti natali. Gli Ultimi Fuochi erano le scialuppe incastrate sulla fiancata …

Read on